rimedi casalinghi per il fegato

272

Un buon rimedio casalingo per curare i problemi al fegato è il tè Boldo perché ha proprietà che migliorano il funzionamento dell’organo. Tuttavia, un’altra opzione è quella di scegliere un infuso di carciofo e cardo mariano, piante che hanno ottime proprietà digestive ed epatiche.

Oltre a bere questo tè, si consiglia di evitare cibi stimolanti e difficili da digerire, privilegiando acidi, acqua tiepida, frutta, verdura e verdure. È molto importante non consumare nessun tipo di bevanda alcolica fino a quando il fegato non è completamente guarito, poiché le cause più comuni di problemi al fegato sono il consumo di bevande alcoliche in eccesso e il consumo di cibi molto grassi.

1. Tè Boldo

Boldo è un ottimo rimedio casalingo per trattare la steatosi epatica o l’infiammazione del fegato, perché ha proprietà che migliorano la secrezione biliare, alleviando sintomi come vertigini, dolore e fastidio addominale.

ingredienti

  • 2 foglie di grassetto;
  • 1 bicchiere d’acqua;

modalità di preparazione

Mettere gli ingredienti in una pentola e far bollire per 5 minuti. Togliere dal fuoco, filtrare il tè e bere tiepido, non zuccherato. Questo tè va assunto da 3 a 4 volte al giorno e, per una maggiore concentrazione delle sue proprietà terapeutiche, si consiglia di berlo subito dopo la sua preparazione.

Si consiglia di seguire questo trattamento domiciliare per 2 giorni, tuttavia, se i sintomi persistono o peggiorano, l’ideale è recarsi immediatamente in ospedale, perché potrebbe essere qualcosa di più grave.

2. Tè al cardo mariano

Il cardo mariano è una pianta con proprietà antinfiammatorie, astringenti, digestive, diuretiche, rigenerative e antisettiche, e può essere utilizzata per alleviare vertigini e problemi alla cistifellea.

Oltre a questo, ha un componente chiamato Silimarina che agisce direttamente sulle cellule epatiche danneggiate a causa dell’eccesso di sostanze tossiche, rigenerandole e prevenendo nuove lesioni, servendo a completare il trattamento di cirrosi, epatite e grasso nel fegato, pro esempio .

ingredienti

  • 1 cucchiaino di frutti di cardo mariano tritati;
  • 1 tazza di acqua bollente.

modalità di preparazione

Metti i frutti schiacciati nella tazza di acqua bollente, lascia riposare per 15 minuti, filtra e bevi da 3 a 4 tazze al giorno.

3. Infuso al carciofo

Il carciofo è un’ottima pianta medicinale che ha proprietà depurative che aiutano a disintossicare il fegato, aiutando a curare le malattie legate a questo organo.

ingredienti

  • da 30 a 40 grammi di foglie di carciofo essiccate;
  • 1 litro d’acqua.

modalità di preparazione

Mettere le foglie di carciofo in 1 litro di acqua bollente. Dopo 10 minuti, filtrare e bere 1 tazza di infuso prima dei pasti, almeno 3 volte al giorno.