Le malattie di cui i romeni si vergognano di parlare anche con i medici

207

Ci sono alcune condizioni classificate come “vergognose” dai rumeni nel tempo, che se trattate precocemente produrrebbero meno effetti negativi sulle persone. Abbiamo alcuni di questi esempi e come si manifestano: da emorroidi e ragadi anali alle malattie sessualmente trasmissibili.

Emorroidi

Molte persone che finiscono per soffrire di emorroidi vanno dal medico molto tardi proprio perché si vergognano. Questa mentalità è ovviamente sbagliata perché le cause delle emorroidi sono legate allo stile di vita, alla sedentarietà, all’alimentazione scorretta, alla stitichezza, allo sforzo fisico prolungato ma anche al patrimonio genetico e all’invecchiamento.

La diagnosi delle emorroidi può essere fatta anche dal medico di base, ma gli specialisti nel loro trattamento sono gastroenterologi e proctologi.

Esistono due tipi di emorroidi: interne ed esterne. Quelli interni sono i più comuni e si sviluppano all’interno dell’ano ma non causano molto dolore ma possono causare sanguinamento. Al contrario, le emorroidi esterne sono meno comuni, visibili e molto dolorose e influenzano maggiormente lo stile di vita.

I sintomi delle emorroidi includono dolore acuto nell’ano, gonfiore, sanguinamento.

È importante consultare un medico il prima possibile quando si sospetta di risolvere i problemi più facilmente. A seconda dello stadio della malattia, le emorroidi possono essere curate con varie tecniche non chirurgiche e chirurgiche di cui non dovresti aver paura e ti consigliamo di clinica privata di chirurgia plastica a Bucarest per risolvere queste situazioni.

ragadi anali

Un’altra condizione di cui è imbarazzante parlare ma per la quale dovresti andare urgentemente dal medico sono le ragadi anali. Questi possono essere spesso confusi con le emorroidi, ma sono due problemi completamente diversi e hanno cause diverse. Le ragadi anali sono rotture nel rivestimento dell’ano che causano dolore durante il transito intestinale.

Generalmente, le crepe si verificano a causa della stitichezza che a sua volta è causata da un’alimentazione malsana. Molte donne sviluppano ragadi anali durante il parto, ma queste ragadi possono svilupparsi anche durante una tosse rettale, ad esempio, ma anche attraverso l’inserimento di vari corpi estranei o sesso anale.

Malattie trasmesse sessualmente

Un altro capitolo considerato vergognoso è quello delle malattie sessualmente trasmissibili. Sia nel caso degli uomini che delle donne, al minimo sospetto, la presenza di un medico è obbligatoria, anche se ciò non avviene fino a molto tardi, la maggior parte dei pazienti cerca di curarsi a casa o si documenta su Internet.

Se ti piacciono i nostri articoli e vuoi unirti a noi su Facebook, ci aspettiamo che tu entri a far parte della community con un Mi piace: