la città dei canali ai tuoi piedi

337

La città dei canali non ha paragoni. Anche se, nel caso non lo sapessi, ci sono più di 30 “Venezie” per il mondo: quella se quella a nord, quella se quella a sud, quella se quella piccola, quella se quella più a nord… Nessuna come quella originale –perché ognuna è diversa–. Dimentica che ha un cattivo odore, che è sporco e che è costoso – beh, non lo dimenticherai non appena arrivi. Preparati a goderti la quintessenza del romanticismo e molte altre cose. Quanti? Ebbene, seguendo la nostra tradizione, lo saranno 60 cose da fare e vedere a Venezia.

Ti ho già detto che dimenticare che è costoso sarà una sfida impossibile. Se ogni anno 40 milioni di persone vogliono passeggiare per le sue strade, è chiaro che i veneziani possono permetterselo eccessi di prezzo. Se vuoi risparmiare un po’, dai un’occhiata al nostro consigli per viaggiare a Venezia e fortuna!

Avanti!

60 cose da fare e vedere a Venezia

  1. Per prima cosa: il piazza san marco ti aspetta. Certo, cerca di non essere schiacciato dai piccioni: schiacciarli è impossibile, sono professionisti. Se vuoi vederla con acqua alta, ti diciamo quando viaggiare in città e abbiamo più possibilità nei nostri consigli per viaggiare a Venezia.
  1. Visitare il Basilica di San Marco -uno di le chiese più belle di Venezia-, varcate la porta sotto il leone più famoso d’Italia. Puoi farlo con una guida e senza code, con un tour – ecco i dettagli.
  2. Registrati un video cantando un’aria della Traviata –la prima in città nel 1853– in a gondola.
  3. Perdersi per il canali dai quartieri di Santa Marta, Giudecca, Castello, Giardini o Sant’elena. Sono tutti preziosi e quanto meno turismo trovi, più ti divertirai.
  4. Lasciati stupire dal lusso e dall’architettura del Palazzo Ducale. Puoi prendere tre piccioni con una fava con una visita guidata della città che include il Palazzo Ducale e il Basilica di San Marco -Qui puoi vedere il prezzo e le caratteristiche.
  1. Date un’occhiata al ponte dei sospiri. Sapete perché si chiama così? Ve lo raccontiamo nel nostro articolo Palazzo Ducale a Venezia: la visita alla Casa Ducale.
  2. Amiamo le vecchie biblioteche… tu, che ti piacciano o no, ti conquisterai. Biblioteca Marciana.
  3. Provare guidarti all’interno del sestieri, i quartieri del centro storico di Venezia. Non potrai chiedere aiuto a San GPS, non c’è copertura nelle strade strette.
  4. Ammira uno dei migliori viste panoramiche sul Canal Grande dal ponte dell’accademia, uno di Punti panoramici imperdibili di Venezia.
  1. E, già che ci sei, visita l’Accademia e saluta il uomo vitruviano de Leonardo da Vinci.
  2. Sorprenditi con ancora più lusso nel Scuola Grande di San Rocco.
  3. Cerca le case colorate, l’architettura bizantina e l’artigianato di cristalli e merletti nel in isole più famose della laguna. Vi diamo maggiori dettagli nel nostro articolo Murano, Burano e Torcello: escursione da Venezia.
  1. Mangia un piatto di pasta e fasoi. Solo a Venezia potresti pensare di mescolare i fagioli neri con la pasta! Vi diciamo di più nel nostro articolo Piatti tipici della cucina veneziana.
  2. prendi un spritz su un bacaro.
  3. cammina il canali in gondola. Lei è una “turistica”, ma hai aspettato una vita per farlo. Qui puoi vedere i prezzi e prenotare. E, se quello che vuoi è che tu cantare, ecco il tuo giro
  1. cavalcare su un vaporetto, il Gli autobus di Venezia galleggiano. Fai attenzione, sono costosi, prendi in considerazione l’acquisto di una carta di trasporto – qui puoi vedere i dettagli.
  2. Se vuoi essere più VIP, puoi sempre chiamare un Taxi acqueo. Sì, anche i taxi galleggiano. E ambulanze, auto della polizia, autopompe…
  3. Conta quanti Leoni di San Marcos c’è a Venezia. Non dovrebbe essere chiamata la città dei leoni invece della città dei canali?
  1. Visita uno dei teatri d’opera più famosi al mondo: La Fenice –Qui puoi acquistare il tuo biglietto in anticipo.
  2. Dimenticatevi di guardare ai lati della strada per attraversare… Non ci sono auto a Venezia!
  3. Goditi il la migliore vista panoramica di Venezia della città dal terraza de T Fondaco Dei Tedeschi. È gratis, devi solo prenotare qui.
  1. Passeggia per il Mercato del pesce di Rialto alla prima ora del mattino.
  2. Copriti il ​​viso con un maschera veneziana. E, se vai al momento giusto, festeggia uno dei carnevali più famosi al mondo: il Carnevale di Venezia.
  3. Sali una delle scale più belle di Venezia: la Scala Contarini del Bovolo. Acquista qui il tuo biglietto.
  1. Goditi il ​​tramonto dal campanile di San Giorgio Maggiore… O dalla porta, che è anche spettacolare.
  2. Passa attraverso uno isola che è un cimitero: San Michele in Isola.
  3. Mangia un po’ polpette alla Cà D’Oro alla Vedova e scopri che le tapas a Venezia si chiamano cicheti.
  1. Approfitta di uno qualsiasi dei tour gratuiti dalla città. È costoso, ma ci sono ancora cose gratuite: tour gratuito di Venezia, Qui; tour gratuito della Venezia sconosciuta , Qui; o tour gratuito tra le leggende di Venezia, Qui.
  2. Inserisci il Basilica di San Giovanni e San Paolo, perché a Venezia le chiese sono una cosa seria.
  3. ecco il alba da Piazza San Marco tra gli archi del Palazzo Ducale.

Ci sono ancora 30 cose da fare e vedere a Venezia

  1. Sbarazzati di notte di Cannaregio mangiare cicchetti.
  2. cammina il ghetto, l’ex sede della comunità ebraica di Venezia.
  3. Attraversa mille volte il Ponte Rialto. Non dimenticare di avvicinarti all’ora blu.
  1. Gioca tutto al nero nel casinò dalla città, nel Palazzo Vendramin-Calergi.
  2. Lasciati stupire da una chiesa che non è cambiata dalla sua costruzione a metà del XV secolo, Santa Maria de los Milagros.
  3. Cerca il mani più grandi della città sulla facciata dell’Hotel Ca’Sagredo.
  1. Avvicinati a Ponte della Costituzione… E critica Calatrava per il suo design.
  2. Cerca un artigiano di gondole, ci sono ancora laboratori che continuano a fabbricarli a mano.
  3. abbuffarsi frutti di mare di laguna.
  1. Spaventati con un tour dei fantasmi nelle metropolitane di Venezia -Qui puoi vedere i prezzi. O con uno di leggende e misteri -qui hai le informazioni-.
  2. E, se vuoi più paura, visita Poveglia, il isola fantasma.
  3. ammira di vergini di Tiziano sul iglesia Santa Maria Gloriosa dei Frari. E, già che ci sei, cerca la piramide e i pantaloni strappati nel resto dei monumenti della chiesa.
  1. Se vuoi essere più veneziano di Marco Polo, vai su Lido spiaggia o visita otras islas menos conocidas como Isola di San Francesco nel deserto o la Isola degli Armeni.
  2. Scopri le tecniche di civetteria italiana nel museo del conquistatore più famoso al mondo: il Museo Casanova.
  3. metti uno denuncia segreta contro chi nasconde favori nella cassetta delle lettere di Palazzo Ducale.
  1. Scopri il Moda maschile del 17° secolo nel museo di Palazzo Mocenigo.
  2. Vai al campanile, il campanile, di San Marcos.
  3. Gioca con il Onde del Canal GrandeSì, ci sono onde nella laguna.
  1. Rompi gli schemi di un veneziano dicendo “barca sboro”. Lo usano per tutto, devi solo cambiare l’intonazione. E, se hai il coraggio, scopri di più su veneto.
  2. A Venezia ci sono anche giardini, visitarne alcuni: Savorgnan, vicino alla stazione dei treni, o Groggia a Sant’Alvise, Cannaregio.
  3. Cerca il arte urbana chi sa nuotare da Blub.
  1. Hai ancora chiese da vedere a Venezia, entra nel Basilica della Madonna della Salute.
  2. Festa nel campo di Santa Margherita, il zona universitaria dalla città.
  3. Gioca – ok, puoi solo guardarli ma … – con burattini al Museo Casa Carlo Goldoni.
  1. Puoi fare un giro per San Trovaso, dove riparano le gondole veneziane.
  2. Godetevi i quadri di Carpaccio –e non stiamo parlando di un piatto di carne– nel Scuola di San Giorgio de los Schiavoni.
  3. Cammina di notte per le vie di Venezia, la città sarà tutta tua e troverai Piazza San Marco quasi vuota.
  1. Non bere una birra, né un caffè, né una bibita… nemmeno l’aria in uno dei terrazze di Piazza San Marco. Se lo fai, non lamentarti dopo il conto.
  2. Allucinazione con facciata di Ca d’Oro, hoy museo Giorgio Franchetti.
  3. Brinda al tuo ritorno a Venezia con a vino veneto.

Ciao! E che tu sappia che il tipico saluto italiano viene dal veneziano, “Io sono il tuo schiavo”… Non c’è niente.

Tu vuoi viaggio a venezia? Qui puoi farlo:

  • La tua ricerca volo più economico per Venezia Qui.
  • Scegli il hotel che ti piace di più al miglior prezzo a Venezia qui.
  • Noleggia il tuo trasferimento dall’aeroporto al tuo hotel Qui.
  • Prendi il le migliori guide di Venezia Qui.
  • Noleggia il tuo visita guidata a Venezia Qui.
  • Noleggia il tuo assicurazione di viaggio con uno sconto del 5% Qui.