Errori che i proprietari di cani fanno: I 5 più comuni

140

Ti sei innamorato di un cucciolo carino e l’hai portato a casa. E ora non vedi l’ora di coccolarti e di uscire con il tuo nuovo amico a quattro zampe. Ma i cani non sono solo grandi occhi da cucciolo e pelo soffice. Se non fornisci loro una guida costante, un allenamento costante e un esercizio sufficiente, possono renderti la vita piuttosto difficile. Ecco i 5 errori più comuni commessi dai nuovi proprietari di cani. Evitali e sarai sulla buona strada per avere un animale domestico ben educato che è davvero una gioia essere intorno.

1. Democrazia

Cani e democrazia non vanno d’accordo. La democrazia non fa parte del mondo degli animali domestici. Se vuoi che il tuo cane si comporti bene e diventi un membro accettabile della famiglia, deve essere l’ultimo nella gerarchia dell’ordine sociale.

2. Paura di dire “no”

Cute fa molta strada con gli umani. Tendiamo a lasciare che le cose carine se la cavino praticamente con qualsiasi cosa. I nuovi proprietari di cani spesso pensano che il loro piccolo cucciolo che cerca di saltargli addosso per attirare l’attenzione sia semplicemente adorabile – chi può dire “no” a questo? Tuttavia, quando il tuo laboratorio da adulto ti salterà addosso ancora dopo alcuni mesi o anni, non sarà così carino. Ecco perché è anche importante insegnare al tuo cane alcuni comandi di base dall’inizio del tuo viaggio insieme.

I cani desiderano struttura e disciplina più di quanto desiderino l’affetto umano.

Ecco perché, non abbiate paura di dire ‘no’ al vostro cane e di porre dei limiti. Applicare questi limiti pensando alle possibili conseguenze. Imparare al tuo cane cosa gli è permesso fare ha anche a che fare con la sua sicurezza. Molti cani sono molto confusi quando entrano in una nuova casa e alcuni di loro potrebbero persino scappare. Puoi prevenire il rischio di perdere il tuo cane con un localizzatore GPS Tractive. Collegando semplicemente il localizzatore al collare del tuo cane, sarai tranquillo e saprai sempre dove si trova il tuo cane.

Scopri Tractive GPS

3. Nessuna regola della casa

A volte portiamo a casa un cane e sganciamo il guinzaglio senza pensare a cosa vogliamo che faccia o non faccia. A volte gli permettiamo anche di fare qualcosa per un paio di settimane e poi cambiamo le regole e decidiamo che non vogliamo che lo faccia più. Questo crea confusione e prepara il cane al fallimento, non al successo.

“Decidi cosa il cane potrà e non potrà fare”

Prima di portare un nuovo cane in casa, siediti con la tua famiglia (o altre persone in casa – ad es. governante, baby sitter) e decidi cosa il cane dovrà e non potrà fare. Scegli dove dormirà il cane, se può essere sui mobili, quando verrà nutrito, portato a spasso e da chi. Non dimenticare: i cani sono creature abitudinarie. Stabilire le regole e assicurarsi che tutti le seguano è una grande chiave per il successo.

4. Dare affetto incondizionato

Ai cani piace l’affetto umano? Si lo fanno. Ma i cani non hanno bisogno solo dell’affetto umano per diventare equilibrati e felici. I cani in realtà desiderano struttura e disciplina più di quanto desiderino l’affetto umano. Hanno bisogno di leadership e regole, non solo di tatto e affetto. Se riesci a bilanciare amore e disciplina, il tuo cane sarà felice.

5. Pensando che ne uscirà

Non è insolito che i proprietari di cani pensino “Non vedo l’ora che cresca”. Tuttavia, la verità è che i cani non crescono per cattivi comportamenti. In effetti, se non smetti di comportarti male, peggiorerà. Ricorda che il tuo cane non sa che dissotterrare i fiori, inseguire il gatto e abbaiare di notte è sbagliato. Non si fermerà a meno che tu non glielo dica e gli dai una ragione attraverso il rinforzo.

Ti piace quello che hai letto? Condividilo con altri amanti dei cani!