Dove mangiare bene ed economico a Bologna: ristoranti e non solo

278

Due delle nostre grandi passioni unite nello stesso articolo, cosa si può chiedere di più! Che siamo innamorati del gastronomia italiana È fuor di dubbio, come il nostro amore per Bologna, quindi dovevano arrivare, prima o poi, i nostri consigli di luoghi dove mangiare bene ed economico a Bologna. Perché lo sappiamo, non importa quanto stretto sia il percorso con i luoghi cosa vedere a Bologna in tre giorni, bisogna prendersi del tempo affinché anche il palato si goda il viaggio.

Il soprannome di la grassa – “la gorda” in spagnolo – non è banale. Il Gastronomia bolognese è una delizia da leccarsi le dita: tagliatelle, tortellini, lasagne… Chi dà di più? Noi che portiamo anche piadinas e caramelle. Restaurantes, trattorie, osterie, heladerías… non rimarrai affamato.

La Osteria dell’Orsa: mangiare bene ed economico a Bologna

L’Orsa –Come è affettuosamente noto– è stato uno dei nostri primi amori a Bologna. Sara l’ha scoperto ai tempi del college e non c’è stata gita in città dove non abbiamo fatto una sosta, anche con gli zaini, per provare le sue deliziose tagliatelle al ragù.

Lo sapevate…?

Il noto Ragù alla bolognese” Ha la sua origine nella città, ma non con quel nome. A Bologna, e in tutta Italia, è conosciuto come ragù.

Tavoli pieni, atmosfera vivace, servizio veloce, cibo economico e di buona qualità… non c’è da stupirsi che sia sempre più affollato ed è necessario aspettare alla porta –non accettano prenotazioni–. È uno dei luoghi di riferimento per gli studenti Erasmus, quindi è normale incontrare famiglie che sono andate a vedere l’università.

Oltre il tagliatelle –Fisso nel menù–, ogni giorno ci sono vari primi piatti di primi e pochi secondi e, naturalmente, la lettera. Noi, oltre alla pasta –siamo venuti ad ordinare tre primi in più di un’occasione– e Lasagna, siamo anche molto fan di crostoni con squacquerone e mortadella. La loro “famosa” cotoletta alla bolognese –un filetto impanato– ci è sembrata un po’ secca, ma è il modo consueto di preparare la carne in Italia –tranne la bistecca alla fiorentina–.

Indirizzo: Via Mentana, 1
Prezzo: il tagliatelle al ragù Costano 6€, il più economico di Bologna.
ragnatela

Trattoria Tony: una delle migliori lasagne di Bologna

Un altro ristorante – spieghiamo la differenza in tipi di ristoranti in italia– tradizionale bolognese. Da oltre 50 anni al servizio di piatti classici come quelli famosi tortellini in brodo –Con brodo di carne–, il tagliatelle al ragú o la Lasagna Lo sapevi che l’autentico? lasagne alla bolognese Hanno pasta verde, fatta con gli spinaci? Noi amanti della pasta cosa abbiamo fatto? Prova le prime tre specialità della casa. Sì, tutti e tre in una seduta. Ovviamente senza secondi.

Quando un ristorante in una città nota per la sua buona cucina è aperto da più di 50 anni, è chiaro che entrare è una mossa saggia. L’abbiamo scoperto in a Tour gastronomico di Bologna e non ci ha lasciato indifferenti. Un extra nel nostro caso, che in molte occasioni siamo in città solo di passaggio, è che è relativamente vicino alla stazione dei treni, in pieno centro storico.

Indirizzo: Via Righi, 1/B
Prezzo:
ragnatela

Sfoglia Rina, dove mangiare la pasta a Bologna (anche da asporto)

Molti turisti – oserei dire che la maggioranza – Viaggiano a Bologna per il cibo, ma il tempo finisce quando scoprono tutti gli angoli che la città nasconde. Cosa fare? Vai in un fast food e continua a visitare. Ma attenzione, che il fast food a Bologna non significa hamburger e bastoncini di pollo impanati. Parliamo di primi piatti.

Questa è l’idea di Sfoglia Rina, una produzione locale di pasta fresca –Si può comprare da portare a casa– che si usa anche per mangiare sul posto. E non è una pasta fresca qualunque, la famiglia la prepara da più di 50 anni. Infatti ad aprire l’attività è stata Rina, la nonna dell’attuale titolare – sempre nelle mani della stessa famiglia – e Sfoglia è un “diminutivo” di sfoglina, la signora che prepara la pasta fresca.

L’abbiamo scoperto sulla strada per la nostra gelateria di riferimento e abbiamo adorato il concetto. Servizio rapido, prezzi convenienti, prese ovunque, decorazione semplice… un vero successo. Oltre ai classici fissi –tortelloni burro e salvia, tagliatelle al ragù, lasagne alla bolognese… – hanno anche un menù settimanale che cambia. Certo, non sarai l’unico a volerlo provare. L’abbiamo trovato pieno all’ora di pranzo. Per fortuna ha un programma abbastanza lungo e noi siamo flessibili… quindi siamo tornati alle quattro quando non c’era quasi nessuno. Abbiamo testato il tortelloni burro e salvia e il erba salsiccia.

Oltre a mangiare al locale o compra la pasta per prepararlo in casa, ci sono anche corsi di pasta fresca… Nel caso tu voglia imparare a pescare invece di portare il pesce con te.

Indirizzo: Via Castiglione 5/B
Prezzo: € 18 per due portate
ragnatela

La tua piadina, el “bocadillo” de Emilia-Romagna

Il concetto di fast food in formato piatto di pasta È fantastico, ma non puoi mangiare un piatto di pasta camminando per strada. Non c’è niente come il panino a Bologna? No, c’è di meglio! Si tratta di piadine, un sottile impasto circolare che si prepara sulla griglia e si farcisce con quello che si vuole. Beh, non esattamente “quello che vuoi”, che ho già detto va bene. Ma la varietà è immensa: tutti i tipi di formaggi, salsiccela verdura.

Nel La tua piadina si dedicano, ovviamente, a loro. Se la varietà di solito è grande, qui è enorme – più di 40! – e tutti chiedono a gran voce che tu li scelga. Prima di congelare davanti alla lavagna e non sapere cosa scegliere, il più classico è quello di Prosciutto crudo di Parma, squacquerone e rucola, crudo, squacquerone e rucola in italiano. Oltre a quella classica, ci piacciono molto anche lo speck, la scamorza affumicata e i funghi.

Il locale è piccolo ed è sempre pieno di bolognesi, segno che il prodotto è buono. Se vuoi riposarti un attimo mentre mangi, sarà difficile per te, non c’è quasi nessun posto dove sedersi e di solito è pieno, ma, non abbiamo detto che era per mangiare in movimento?

Indirizzo: Via Borgonuovo, 17
Prezzo: la piadina classica costa € 5,70
Web (quando abbiamo scritto questo è stato violato)

Bottega Portici, fast food in formato pasta e non solo… design

Il Bottega Portici segue l’idea di Sfoglia Rina –anche se non sappiamo quale sia nata prima– ma con più design nei locali. Decorazione più futuristica, grandi touch screen dove puoi fare il tuo ordine e pagare con una carta, una “sgattaiola” che lampeggia quando il tuo ordine è pronto e devi andare a ritirarlo … tutto molto 21° secolo e, forse, un po’ impersonale. In realtà, stiamo parlando di una rete in franchising che si trova in tutta la regione.

Quel disegno affonda un po’ quando la pasta arriva in una specie di vaschetta del gelato. Ma, poiché non tutto è l’aspetto, va detto che anche il cibo è molto buono. Proviamo tortellini con crema de Parmigianotortelloni burro e pomodoro. È un po’ più economico, ma fanno pagare la bottiglia d’acqua, che puoi riempire da un rubinetto tutte le volte che vuoi. Anche qui non mancheranno le spine. E, purtroppo, non mancheranno nemmeno le persone. Ricorda, una delle maggiori attrazioni di Bologna è la sua gastronomia.

Oltre ai primi piatti, c’è anche un caffetteria e un piccolo supermercato in cui acquistare da portare a casa. Nei locali di Via Indipendenza, 69 insegna anche corsi di pasta fresca.

Indirizzo: Quello che abbiamo provato è in Piazza di Porta Ravegnana, 2, vicino alle due torri di Bologna
Prezzo: € 16,50 per due portate
ragnatela

Anche i golosi hanno il loro posto a Bologna: Majani e Bombocrep

Se lo zucchero fa per te, non preoccuparti, abbiamo anche un paio di consigli. Abbiamo iniziato con i cioccolatini di Fogliame, una delle storiche cioccolaterie bolognesi, fondata nel 1796. Oltre ad aver creato il “Cremino Fiat”, un classico del dolce in tutta Italia, hanno il tortellino al cioccolato. Il segno distintivo culinario della città… in formato dolce.

La seconda raccomandazione si basa su un ricordo romantico. Abbiamo visitato Bombocrep durante il nostro primo viaggio insieme a Bologna e, per motivi di tempo, non siamo riusciti a rientrare. Ne abbiamo parlato qualche anno fa, ma il Crêpe alla Nutella ci ha segnato. Non possiamo assicurarti che rimanga lo stesso in questo momento. Sappiamo che è aperto, perché ogni volta che passiamo – ci proviamo sempre – lo troviamo chiuso per ore, ma sempre “aperto”. Hanno anche fatto piadinas salato al momento.

Il caffè non può mancare in Italia

Il bar È un classico in tutta Italia e non poteva mancare nemmeno a Bologna. Due consigli per iniziare la giornata con un buon cappuccino – spieghiamo le diverse tipi di caffè in italia-. Il primo il Caffé Terzi in cui accompagnarlo con un croissant alla crema. Il secondo, Aroma, il piacere del caffé. Qui, oltre a degustare diversi tipi di caffè, puoi anche acquistarlo per portarti a casa un bel ricordo.

Gelati, i migliori al mondo

Da appassionati di gelati, abbiamo scritto un articolo dedicato esclusivamente al le migliori gelaterie di Bologna. Oltre a dirvi di cosa approfittare, vi diciamo solo di provare tutto il gelato che potete.

Buon appetito, il grasso va gustato.

Tu vuoi viaggio a Bologna? Qui puoi farlo:

  • La tua ricerca volo più economico per Bologna qui.
  • Scegli il l’hotel che più ti piace a Bologna al miglior prezzo qui.
  • Noleggia il tuo trasferimento dall’aeroporto al tuo hotel qui.
  • Prendi il migliori guide di Bologna qui.
  • Noleggia il tuo visita guidata in spagnolo a Bologna qui.
  • Noleggia il tuo assicurazione di viaggio con uno sconto del 5% qui.