Crostata senza burro
Ricettario

Crostata senza burro: deliziosa e leggera

La crostata senza burro è un dolce dal sapore autentico e genuino, che nasce dalla tradizione contadina italiana. Un tempo, le famiglie contadine non avevano sempre a disposizione il burro per preparare i dolci, quindi si sono ingegnate nel trovare alternative più leggere e salutari. E così è nata questa deliziosa crostata senza burro, che conserva intatto il suo gusto unico e irresistibile. La ricetta di questa crostata è semplice e alla portata di tutti, basta sostituire il burro con un mix di olio extravergine d’oliva e yogurt per ottenere un impasto morbido e friabile al tempo stesso. Il risultato è una crostata leggera e digeribile, perfetta da gustare in ogni occasione. Provate a prepararla e lasciatevi conquistare dai sapori autentici della tradizione italiana!

Crostata senza burro: ricetta

Gli ingredienti per la crostata includono farina, zucchero, uova, olio extravergine d’oliva, yogurt, lievito per dolci e una buccia di limone grattugiata. Per la preparazione, inizia mescolando la farina con lo zucchero in una ciotola. Aggiungi le uova, l’olio, lo yogurt, il lievito e la buccia di limone grattugiata. Mescola bene fino a ottenere un impasto omogeneo. Stendi l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Versa la tua marmellata preferita sulla base e copri con strisce di pasta per formare la tipica griglia della crostata. Inforna a 180°C per circa 30-40 minuti, finché la crostata risulterà dorata in superficie. Lascia raffreddare prima di tagliare a fette e servire. Questa crostata, con la sua consistenza friabile e il gusto autentico, è perfetta per tutte le occasioni e soddisferà sicuramente il palato di chiunque la assaggi. Buon appetito!

Possibili abbinamenti

La crostata senza burro si presta ad essere abbinata in molti modi diversi, grazie al suo gusto versatile e genuino. Puoi servirla come dolce fine pasto, magari accompagnandola con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema, per un contrasto di temperature e consistenze che renderà il dessert ancora più delizioso. In alternativa, puoi gustarla a colazione o a merenda, magari accompagnandola con una tazza di caffè o di tè, per iniziare la giornata con una coccola golosa. Se preferisci un abbinamento più fresco e leggero, prova ad accompagnarla con dello yogurt greco o con della frutta fresca di stagione, per un connubio di sapori freschi e genuini. Per quanto riguarda le bevande, la crostata si presta bene ad essere gustata con un bicchiere di latte fresco o con una tisana rilassante, per un momento di puro comfort e relax. Se preferisci un abbinamento più sofisticato, puoi optare per un vino dolce come il Moscato d’Asti o un Passito, che esalteranno i sapori della crostata senza burro e completeranno alla perfezione il tuo pasto. Buon appetito e buon abbinamento!

Idee e Varianti

1. Crostata senza burro con olio di cocco: sostituisci l’olio extravergine d’oliva con olio di cocco per un sapore leggermente esotico e una consistenza più morbida.

2. Crostata senza burro con yogurt greco: utilizza dello yogurt greco al posto dello yogurt normale per una crostata più cremosa e ricca di proteine.

3. Crostata senza burro integrale: utilizza farina integrale al posto della farina bianca per una versione più salutare e ricca di fibre.

4. Crostata senza burro senza zucchero: sostituisci lo zucchero con dolcificanti naturali come miele, sciroppo d’agave o frutta fresca per una versione più leggera e adatta a chi segue una dieta a basso contenuto di zuccheri.

5. Crostata senza burro vegana: sostituisci le uova con acqua di ceci montata o sostituti vegani dell’uovo per una crostata completamente priva di ingredienti di origine animale.

Sperimenta con queste varianti per creare una crostata senza burro personalizzata e adatta ai tuoi gusti e esigenze alimentari. Buona sperimentazione in cucina!

Potrebbe piacerti...